Centro di Studi Italo-Francesi
Università degli Studi Roma Tre


Bollettino Studi sartriani

Gruppo ricerca Sartre

Direttore Scientifico: Jacqueline Risset
Direttore responsabile: Gabriella Farina

Comitato scientifico
: Gabriella Farina, Santo A. Arcoleo, Raoul Kirchmayr, Elio Matassi, Valeria Pompejano, Nestore Pirillo, Jacqueline Risset, Rocco Ronchi, Gianfranco Rubino, Michel Sicard, Paolo Tamassia, Francesco Saverio Trincia

 

Anno V, 2009
Sartre e Merleau-Ponty

 


I saggi pubblicati in questo numero del “Bollettino” sono il frutto delle giornate di studio dedicate a Merleau-Ponty e svoltesi nell’ottobre 2008 all’Università di Trento in collaborazione con l’Università Roma Tre. Un’occasione che ha dato luogo a una riflessione sulla ‘vicinanza’ e la singolarità dei due autori e soprattutto a un’interpretazione attenta di tematizzazioni condivise o travisate, incomprese o rifiutate.
Per Merleau-Ponty come per Sartre, per l’umanesimo che propongono, il pensiero dell’uomo adulto vale solo a condizione che si misuri ogni volta con l’oscurità e le radici irrazionali della vita, che non venga considerato pensiero di diritto divino e che la sua razionalità, infine, venga riconosciuta come incompiuta.
La domanda sulla filosofia, che è sempre una domanda posta alla filosofia, è la posta in gioco dei due pensatori francesi, che si affrontano e si rinviano l’un l’altro sul terreno di una filosofia messa sul banco degli imputati ma che rivendica la sua natura paradossale, il suo gusto di mostrarsi sempre colpevole per eccesso o per difetto, e che resta l’unica possibile esperienza del nostro abitare il mondo.

 

Indice


Storia della filosofia e storia intellettuale
Nestore Pirillo
Merleau-Ponty interprete di Sartre (1936-1948)
Gabriella Farina
Sartre e Merleau-Ponty : i filosofi e la filosofia (1953-1959)
Giovanni Invitto
“O filosofia o politica”. “Filosofia e politica sono solidali”.
Sartre e Merleau-Ponty: fenomenologia di un dissenso (1951-1954)
Davide Scarso
Dialettica e ultraboscevismo:
note su una frattura filosofica(1955)

Archivio
Georges Bataille
1947-1948. Su Umanesimo e Terrore di Merleau-Ponty
Marina Galletti
Su Georges Bataille e Maurice Merleau-Ponty

Indagini tematiche
Il soggetto, il corpo e la visibilità del mondo
Giusi Strummiello
La visibilità del mondo. Pittura e visione in Merleau-Ponty e Sartre
Benedetto Ippolito
La soggettività corporea in Merleau-Ponty e nella Scolastica

Metafisica e romanzo
Raoul Kirchmayr
Dettagli di colore. Merleau-Ponty lettore di Proust
Raffaele Russo
Filosofie della scrittura: l’espressione letteraria e il problema della verità.
Merleau-Ponty e Stendhal

Scienza e Filosofia della natura
Carlo Brentari
Senso e piacere del comportamento istintivo.
Merleau-Ponty interprete di Konrad Lorenz
Kenneth Liberman
L’alterità della Terra: Merleau-Ponty e la Natura selvaggia

Prospettive di ricerca
Santo Arcoleo
Alcuni inediti di Maurice Merleau-Ponty in due recenti pubblicazioni
Ilenia Berlingeri
Sulla nuova ontologia di Nicolai Hartmann:
note per una filosofia critico-scientifica

Sartre vivente
Intervista a Pierre Verstraeten
in margine al Convegno Internazionale di Roma
Sartre après Sartre
Convegno Internazionale, Roma 14-17 Aprile 2005
di Andrea Porcella
Sartre e la filosofia del suo tempo, a cura di N. Pirillo
di Cristina Ficorilli

Recensioni


 

Proposte Editoriali

Modalità d'Acquisto

Come Leggere i File

Catalogo

Contatti

 

pp. 328

volume rilegato € 24,00

ACQUISTA

vai al primo numero

vai al secondo numero

 

vai al terzo numero

 

vai al quarto numero

 

vai al se

sto numero

 

vai al settimo numero

 

vai all'ottavo numero

 

vai al nono numero

 

vai al decimo numero

 

vai all'undicesimo numero

file PDF € 12,00

ACQUISTA

: